da Giulianova

Servizio pre e post scuola. Il Tribunale di Teramo dà ragione al Comune nella causa contro Gaspari Bus.
Il sindaco: “Lo avevo già detto ed oggi lo afferma anche il giudice. La ditta è tenuta a garantire il servizio”.
Il Tribunale di Teramo, con sentenza del 31 ottobre scorso, depositata oggi 7 novembre, ha rigettato la domanda proposta dalla ditta Gaspari riconoscendo che il Comune ha sempre corrisposto quanto dovuto alla ditta per le prestazioni eseguite. Il giudice ha altresì sentenziato che il servizio di pre-post scuola “appare rilevare quale prestazione contrattualmente esigibile dall’Ente opponente” statuendo peraltro la continuazione del rapporto

Clicca qui per leggere la news da Il Mascalzone.it