Vittorio Camacci, “Il terremoto è come una guerra”

Il Poeta e Podista Vittorio Camacci di Arquata del Tronto racconta: il terremoto è come una guerra
 
San Benedetto del Tronto, 2016-11-08 – Diversi alberghi di San Benedetto ospitano oggi gli abitanti di Arquata, dopo la terribile ultima scossa del 30 ottobre, alle 7.40. Una scossa che ha spezzato la speranza di chi continuava a vivere nella propria amata terra o almeno nelle sue vicinanze. Chi continuava a visitare giorno dopo giorno la propria casa più o meno danneggiata. Una scossa che ha infranto-per ora- progetti e ansia di ricostruzione. Tutto da rifare per gli arquatani, che sono passati attraverso non

Clicca qui per leggere la news da Il Mascalzone.it

Vittorio Camacci, “Il terremoto è come una guerra”

Il Poeta e Podista Vittorio Camacci di Arquata del Tronto racconta: il terremoto è come una guerra
 
San Benedetto del Tronto, 2016-11-08 – Diversi alberghi di San Benedetto ospitano oggi gli abitanti di Arquata, dopo la terribile ultima scossa del 30 ottobre, alle 7.40. Una scossa che ha spezzato la speranza di chi continuava a vivere nella propria amata terra o almeno nelle sue vicinanze. Chi continuava a visitare giorno dopo giorno la propria casa più o meno danneggiata. Una scossa che ha infranto-per ora- progetti e ansia di ricostruzione. Tutto da rifare per gli arquatani, che sono passati attraverso non

Clicca qui per leggere la news da Il Mascalzone.it